Mauro Tomasi

www.maurotomasi.it
www.maurotomasi.it
Vai ai contenuti
 


17 OTTOBRE 2021 75 CINQUANTA KM IN 75 SETTIMANE CONSECUTIVE
DAL 17 MAGGIO 2020 AL 17 OTTOBRE 2021 CON CARROZZINA MONOGUIDA



17/10/2021 con la ULTRA di oggi di 52,8 km in 8 ore di movimento e 8:10 totali ho portato a termine la settantacinquesima 50 km in 75 settimane consecutive, ricordo che ho iniziato la serie il 17 maggio 2020 e le prime 50 le ho fatte tutte nel giardino di 500 metri sul percorso “Criceto“ del ricovero di Riva dove vivo, non potendo uscire per il coronavirus.

Le altre 25 di 50 km e oltre sono dal 2 maggio 2021 in poi, sono state fatte all’esterno su ciclopedonali, marciapiedi e strade dell’Alto Garda Trentino, nella “Busa”. Ricordo che tutte le mie “SUPER IMPRESE” sono tutte autogestite da me in totale autonomia senza l’aiuto di nessuno.

La partenza e finale di tutte è in Piazza della Torre, davanti a fontana e Comune di Riva del Garda. Di solito faccio 3 giri consecutivi di 17,5 km al giro.

Qui il video del percorso “Criceto” di 500 metri


Qui il video del percorso “Busa” di 17,5 km



Sotto le date e i tempi delle 75 ULTRA in 75 settimane




Come dico spesso “sono solo Mauro Tomasi”…..altri più famosi sarebbero sicuramente più considerati, aiutati e visti in modo diverso sia dai media che dal resto….ciao Mauro Tomasi.




Un mio "pensiero"

Dicono che: Non importa il perché cadi, importa che ti rialzi, io  qui direi che tante volte non basta solo rialzarsi, perché la profondità  della caduta è andata molto più profonda del livello del piano della  caduta iniziale. Quando si cade in certe situazioni si può cadere in un  buco in una voragine molto profonda e se anche ti alzi in questa situazione sei in piedi, ma sei in piedi nel fondo della buca. E per  venire su dalla buca se è profonda non è cosi facile se non si sa come  fare. (sto allungandola perché vi sto raccontando della mia buca…)
Molti addirittura pensano perché si sono rialzati ed effettivamente si  vedono in piedi (persone che pensano di essere riuscite a risolvere i  loro problemi) di aver superato il problema, ma non si rendono conto che  sono ancora nella buca, che non hanno cambiato nulla….infatti restano  sempre uguali e la loro vita anche, anzi stanno sempre peggio, perché si  prendono in giro da soli.

Vi chiederete il perché vi sto scrivendo  questo? Perché io stesso ero in una buca (dopo l’incidente del 2000), in fondo a quella buca ci sono stato per più di 9 anni, vivevo ma non  vivevo, pensavo di essere fuori ma ero dentro, e non me ne accorgevo.  Sono riuscito ad uscire dalla buca vedendo la scala per uscirne e il  peggio è che la scala era sempre stata li, ma io non la vedevo, perché  le cose si vedono solo se uno vuole e crede di vederle. Ora so dov’è e  se anche a volte vado giù so come ritornare su, è per questo che non mi  fa più paura nulla.
Ognuno ha la propria scala, non si possono usare  scale di altri, ognuno deve usare solo la sua, e nessuno sa dov’è la  vostra, dovete trovarla da soli. La soluzione alle cose c’è sempre, ma  tante volte non si vuole vederla perché fa comodo cosi, o si ha paura di  provare, o cambiare.
Io per la mia esperienza posso dirvi che  la mia l’ho trovata per prima cosa AMANDO la vita, accettare nel bene e nel male quello che accade, per seconda nel CREDERE di potercela fare e  per terza la VOLONTA’ di portare a termine le cose anche con sacrificio.

Ho scritto tutto questo per dimostrarvi che se anche le cose sembrano  che vadano male una soluzione se uno vuole la trova sempre, io stesso  sto trovandone delle altre. E sono felice ugualmente.
Non date  per scontato che sia la fine quando c’è un cambiamento o succede qualche  cosa di diverso, potrebbe essere l’inizio…nel mio caso è successo  proprio questo… ed ora sono felice anche più di prima di cadere nella buca.
Spero che questo mio scritto faccia riflettere ed essere utile a qualcuno.







Il furgone è un Mercedes Sprinter che ho trovato usato con già montati gli allestimenti Paravan Space Drive 4 Vie Joystick, i comandi vocali, la pedana e telecomando pedana.
 
Questo furgone era usato da un’autoscuola, ha 40000 km è del 2016 me lo hanno venduto a 55000 euro. Che è il prezzo del furgone + allestimenti. (nuovo con questi allestimenti supera i 100000 euro)…secondo me era un’occasione unica, ed lo ho comperato.

Fino ad ora ho già speso 60000 euro, ora lo ho presso la Techno Agility di Mori (TN) li stanno progettandomi un sollevatore a soffitto che poi realizzeranno, con quello poi dovrei esere indipendente nei trasferimenti carrozzina sedile di guida e viceversa.

     

        QUI IL VIDEO DOVE GUIDO IL FURGONE A MORI (TN)

    
           
Ringrazio TUTTI quelli che mi hanno aiutato contribuendo a realizzare questo mio sogno, non ho ancora pagato completamente il furgone, tuttora sto pagando un mutuo e ho usato anche denaro in prestito da amici, ma sono fiducioso che un po' alla volta troverò i 20000 euro che mi mancano...

Per chi volesse aiutarmi sotto metto le coordinate bancarie, oltre il link PAYPAL.
 
LE COORDINATE BANCARIE PER CHI VOLESSE FARMI UN BONIFICO SONO:
IT73 D 08011 34270 000010013873



FERRARA HALF MARATHON 26 SETTEMBRE 2021


Qui le FOTO



33,5 ore in carrozzina monoguida 146 km Riva del Garda (TN) 28/29 giugno 2019

  

…..30 giugno 2019!...”Sono solo un Maratoneta in Carrozzina”….tempo fa risposi su un questionario…..ma mi sto accorgendo che “forse sono molto di più”…..lo so anch’io che sono l’unico al mondo a fare Maratone con un braccio solo!....ma quello che ho fatto nell’ultimo mese va molto oltre!!.....e penso che in tanti non lo abbiano capito!....ricordo che io non “pretendo” da nessuno….ma vorrei almeno un po’ di rispetto!....e penso anche che se certe mie “performance” le avesse fatte qualche altro “FAMOSO” sicuramente oltre all’aiuto finanziario sarebbe visto in modo “diverso”!.

Questo tutto per introdurre quello che sto per scrivere….

Venerdì 28 giugno sono partito in SOLITARIO per una mia “NUOVA SUPER IMPRESA” non UFFICIALE e sono riuscito a fare quello che volevo fare!….tutta autogestita, ho fatto una 33,5 ore, 10 giri da 14,5 km del “mio percorso” Riva/Torbole/Arco e ritorno, per un totale di 146 km!!...

il VIDEO


Sono partito alle 5:18 di venerdì 28 giugno 2019 ed ho finito alle 14:47 di sabato 29 giugno 2019. A quel punto avrei anche potuto fare tranquillamente anche un altro giro e superare anche le 36 ore, ma invece mi sono fermato non mi interessava più…avevo già ottenuto quello che volevo! sono arrivato e stavo bene….il momento peggiore per via “del sonno” lo ho avuto verso le 6 del mattino del sabato….superata quell’ora sono andato bene…..



Anche oggi mi “sono dato una controllata” in generale e sono tutto apposto!....è logico che ho un po’ i muscoli duri, ma nella media…..sembra quasi che non abbia fatto NULLA!....se non fossi io non ci crederei!.....sembra incredibile a me che abbia potuto stare per 33,5 ore in giro (senza contare il pre e dopo “gara”…e non ho detto del caldo….)……e fare 146 km!....



Appena potrò metterò anche il racconto dettagliato con immagini e il video della “SUPER IMPRESA” (almeno per me!!)…..ho tutto documentato….per ricordare questo mio mese “STORICO” i dati sono:

2 giugno 2019= 65,3 km 11,37 ore
9 giugno 2019=65 km  12 ore
14/15 giugno= 101,6 km 25,5 ore
23 guigno 2019= 65,5 km 10,42 ore
28/29 giugno 146 km in 33,5 0re

Mancano i km extra di allenamento….ma penso che bastino questi!....443,4 km!!!....sono la somma!...più di 10 normali Maratone nel solo giugno!!

Classica domanda se hai letto tutto?!.....se io nella mia situazione fisica in totale autogestione sono riuscito a “fare” tutto questo, scardinando totalmente “credenze e valori” popolari, andanto anche totalmente contro corrente……e riuscendoci anche…..TU “normale” che hai tutto ti rendi conto cosa potresti fare con le tue potenzialità?...mi riferiso in generale non solo nello SPORT….credo che questa mia affermazione dovrebbe farti riflettere quando troverai delle difficoltà che ti sembreranno insuperabili…..ricordala!.....almeno prima PROVACI, PROVACI SEMPRE!…..se poi non ci riesci pazienza ma almeno ci hai provato!.....naturalmente se volessi fare prestazioni sportive ricordati che l’allenamento è la base, senza allenamento non si fa nulla, ti farai solo male, il volere è potere nello sport senza allenamento NON VALE!.

Ricordati un’altra mia affermazione “I nostri limiti sono nella nostra testa, e tante volte sono fatti da  altri”…..rifletti anche su questa!!....



Ciao Mauro Tomasi.







                                                        © 2021, Mauro Tomasi Ultimo Aggiornamento il: 19/10/2021

contatti tomasim@virgilio.it  tel: 3298981812

Chi vuole contribuire a finanziare le mie IMPRESE può aiutarmi cliccando sul tasto DONAZIONE e donarmi quello che può e ritiene adeguato...Grazie in anticipo...Mauro

Se qualcuno vuole donarmi tramite Bonifico Bancario
i dati sono i seguenti:  IT73 D 08011 34270 000010013873


Lo spazio del SITO WEB mi è stato donato da





Qui ci sono i miei SPONSOR e SOSTENITORI.



Se vuoi contribuire anche tu ad AIUTARMI metterò anche il tuo logo!.


Torna ai contenuti